ASSOCIAZIONE CULTURALE ZAK RADIO | CF:93072270817 | Strada Locogrande, 76 | 91100 | Trapani | email: info@zakradio.net | Telefono: 0923 1870226 | Whatsapp: 345 0797233

blog

Pistoia Blues Festival 2015

Pistoia Blues Festival 2015

Pistoia Blues Festival 2015, Giovedì 16 Luglio

Il Pistoia Blues Festival, arrivato ormai alla sua 36° edizione è diventato un “must” per gli appassionati del genere e non solo.

Tantissimi i gruppi quest’anno e diversi appuntamenti.

Sting-24-luglio-pistoia-blues-festival

#Pistoia è bellissima. Il centro storico brulica di locali, enoteche, caffè, librerie, ristorantini ed osterie. La gente si riversa sulle strade fin dall’ora di cena e già posso godere di jam session organizzate qua e là per le strade del centro… ma è Piazza Duomo ad attirare la mia attenzione. Il palco ovviamente è già montato ed è abbastanza grande. Mille luci illuminano la piazza e le gradinate laterali.  Questa piazza in passato ha ospitato gruppi come gli #ArcticMonkeys, i #Negramaro, i #DreamTheater (che calcheranno questo palco il giorno 19) o mostri sacri come #BenHarper o B.B. King

Il giorno seguente, preparo l’attrezzatura per il concerto. Ho con me la mia fedelissima macchina fotografica e le mie ottiche migliori. In questi casi utilizzo quasi sempre un tele obiettivo od un grandangolo. Ma tutto dipenderà dalle situazioni del momento. L’organizzazione è perfetta. Gli stand sono ovunque; ci sono gli addetti stampa, l’ufficio accrediti, spazi dedicati alle band che si esibiranno, etc.

Santana-21-luglio-2015-pistoia-blues-festivalL’attesa sale ed anche la voglia di esserci. Prendo contatti con il responsabile dell’Ufficio stampa il quale mi assicura che potrò sostare nel “pit” durante il concerto. Dovrò contattarlo e presentarmi all’inizio della serata.

Ci siamo. Con me altri sei fotografi accreditati.  E’ una sensazione davvero strana. Ti trovi circondato da una folla immensa, che tutta preme sulle transenne poste tra il pubblico ed il palco. Lì in un angolo, si “abbandonano” gli zaini che i fotografi portano con se dove custodiscono gelosamente la loro attrezzatura. Tutto il tempo è un andare e venire; ci si sposta in continuazione coprendo in orizzontale tutta la lunghezza del palco per trovare l’angolazione migliore per scattare.

La Piazza inizia a riempiersi. Sono li dalle 18:00 e ci resterò fino a dopo mezzanotte, ma so già che più tardi la gente accorrerà ancora più numerosa.

Tantissimi gli artisti chiamati ad esibirsi (Nick Becattini, The Cyborgs, #ShameBluesBand, #Fantomatik, etc…) e confesso che alcuni non li conoscevo. Si sono alternate blues band, semplici solisti e studenti; particolare attenzione va al grandissimo Mr. Nick Becattini o il fantastico ed “esplosivo” duo dei Bud SPENCER Blues Explosion. Tutta la serata è dedicata ad un grande maestro del Blues ormai scomparso: l’immenso #B.B.King.

Un delirio di chitarre e voci.

pistoia-blues-2015-650x364Trovo alcuni gruppi veramente eccentrici ed interessanti; come ad esempio i #TheCyborgs, capaci di tirare fuori i suoni più strani ed abbandonarsi ad una teatralità in grado di ipnotizzare il pubblico della Piazza.

L’energia dei #BudSpencer Blues Explosion è unica. A fare da padrone è la chitarra. I riff sono ben congegnati ed il sound è un misto di rock e blues.

La band di Nick #Becattini si esibisce verso la fine. Sono perfetti ed eleganti.  Lì si trova tutto: dalla chitarra  alla voce, al sax ai cori. Un esempio perfetto di armonia ed equilibrio musicale.

Che altro dire!!!! Il Pistoia Blues festival è stata un’esperienza bellissima che spero di potere rivivere anche l’anno prossimo e che auguro anche ad altri di provare.

Un ringraziamento a #ZakRadio per avermi dato l’opportunità di condividere con tutti voi questo evento.

Grazie

Felix

 

Giuseppe Campo

luglio 27th, 2015

No comments

Comments are closed.

Menu Title
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: